1/12/10

Il festival dell'ipocrisia


Ho preso in prestito questa espressione di Silvio perchè rende bene l'idea. Siamo circondati da ipocrisia e da falsità e ognuno di noi crede di detenere in mano la verità. Mentre ci lamentiamo della falsità degli altri non ci rendiamo conto che spesso lo siamo anche noi. Abbiamo vicino l'amico sincero, che è più di un fratello ma improvvisamente non lo consideriamo tale e lo mettiamo da parte per poi restare veramente senza nessuno inseguendo il fantasma di un passato che non ci darà nulla ma ci porterà alla fine. La falsità di chi ci circonda è qualcosa di inconcepibile. Quando la propria donna diventa complice, si, ma degli altri, non possiamo più pensare di continuare sopportarlo, bisogna assolutamente cambiare vita.
Non si vive solo di facciate. Non si vive così.

No comments: