febbraio 17, 2007

Padre Nostro che sei nei cieli




Padre Nostro, che sei nei Cieli,
Sia santificato il Tuo Nome.
Venga il Tuo Regno,
Sia fatta la Tua volontà,
Come in Cielo, così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
E rimetti a noi i nostri debiti,
Come noi li rimettiamo ai nostri debitori.
"E non ci indurre in tentazione",
Ma liberaci dal male (o dal Maligno)

La preghiera, con tutto il rispetto, non è corretta!
Chi può indurci in tentazione? Il male.
Ho il terrore di chi possa indurmi in tentazione perché ne conosco le capacità malefiche.
Secondo il mio modesto parere è un'offesa al nostro Signore.
Non sarebbe stato meglio "aiutaci a non cadere in tentazione"?

Amen

Cosmo de La Fuente

Nessun commento: