4/25/13

Venezuela amenazada


Non è una sofferenza solo per i venezuelani, è una vergogna per il genere umano, per il mondo intero, che in un paese che dovrebbe essere libero e democratico si insedi al governo, per la seconda volta, chi ha perso e non chi ha vinto. Capriles sta rischiando la sua vita e non possiamo restare inermi di fronte a tanta ingiustizia. Il fascismo, la dittatura, la repressioni e i crimini contor l'uomo sono diventati all'ordine del giorno in Venezuela. Qualcosa bisogna fare per aiutare questa nazione o il mondo è destinato a fare una brutta fine. Quando incontri un ferito per la strada, per legge, devi soccorrerlo. Oggi è obbligatorio soccorrere il Venezuela e stare vicino a Capriles. Il governo illegittimo di Maduro deve uscire immediatamente.

Según alcaldesa Panamericano (Coloncito, Táchira) para quien trabajé, 4 militares de esa zona están detenidos en La Fría por ir con Capriles.
Capriles: La realidad es que se robaron las elecciones y deben explicarlo, señores del CNE no vamos a esperar más.
4 militari che vanno con Capriles sono stati arrestati.
Hanno rubato le elezioni e Capriles chiede che ne diano conto al popolo.
I venezuelani non sono disposti ad aspettare. Il mondo non può far finta di niente. Secondo gli ultimi dati i voti di Capriles sono stati il 70%.
5 Maggio venezuelani in Piazza Castello!
Willie Colòn asì dijo:
MADURO Y SU REGIMEN SON FASCISTA: POR DEFINICIÓN: El proyecto político del fascismo es instaurar un corporativismo estatal totalitario y una economía dirigista, mientras su base intelectual plantea la sumisión de la razón a la voluntad y la acción, aplicando un nacionalismo fuertemente identitario con componentes victimistas o revanchistas que conducen a la violencia ya sea de las masas adoctrinadas o de las corporaciones de seguridad del régimen contra los que el Estado define como enemigos por medio de un eficaz aparato de propaganda, aunado a un componente social interclasista, y una negación a ubicarse en el espectro político (izquierdas o derechas), lo que no impide que habitualmente diferentes enfoques ideológicos proporcionen diferentes visiones del fascismo.