5/31/09

Alessandra Mastronardi de 'I Cesaroni'


Marida Caterini È la sua prima volta al di fuori de «I Cesaroni», la fiction-miracolo di Canale 5. Alessandra Mastronardi, l'amatissima Eva della serie con Claudio Amendola ed Elena Sofia Ricci, sarà la protagonista, mercoledì 3 giugno, del film tv «Non smettere di sognare» (Canale 5, prima serata). Nel cast, Massimo Boldi, Pamela Prati, Roberto Farnesi ed Oriella Dorella. «Sono Stella, una ragazza con la passione per la danza che, grazie all'incontro con un giovane impresario (Roberto Farnesi) partecipa ad un talent show tv sul ballo, dal titolo "Non smettere di sognare" e lo vince», dice a Il Tempo la Mastronardi, 23 anni, napoletana ma romana di adozione. Subito rassicura i fan: «Non lascio i Cesaroni, sarò anche nella quarta serie, con inizio riprese a novembre. Si sta scrivendo la sceneggiatura, quindi so poco dell'evoluzione di Eva che, a mio parere ha già dato tanto alla storia. Inizialmente avevo un certo timore ad interpretare questa giovane donna, poi ho creduto nel personaggio. Io però non voglio tumularmi in una lunga serialità alla Beautiful, perciò mi sto mettendo alla prova anche in altri ruoli. Ed anticipo la possibilità che "Non smettere di sognare" possa diventare una serie se avrà il gradimento del pubblico». Oltre ai Cesaroni 4, la Mastronardi sarà nel cast del sequel di «Romanzo criminale», la fiction di Sky le cui riprese iniziano a gennaio 2010. «Interpreto Roberta, la fidanzata del Freddo a cui da il volto Vinicio Marchioni, attore al quale sono legata anche nella vita. Ci siamo conosciuti ed innamorati proprio sul set. Le cronache rosa ed il gossip si sono occupati molto di me. All'inizio, dopo il successo de I Cesaroni, vivevo male la popolarità. Soffrivo per essere inseguita dai paparazzi, mi dispiacevano le critiche che penalizzavano la mia schiettezza. Poi ho superato tutto». Adesso Alessandra sogna il cinema. «Mi piacerebbe essere diretta da registi come Bellocchio, Sorrentino, Garrone. In verità ho già ricevuto alcune proposte cinematografiche che però non si conciliavano con i miei impegni televisivi e sinceramente, non mi appassionavano. La passione per il cinema me l'ha trasmessa mio padre: da piccola vedevo con lui i classici del grande schermo e soprattutto Totò. Oggi scarico da Internet i film del principe De Curtis». Tra i giovani attori della sua generazione stima Elio Germano («lo conosco, mi piacerebbe lavorare con lui»), ma anche Filippo Timi e Giovanna Mezzogiorno. Fare l'attrice era il suo sogno da bambina. «Un sogno che spero possa continuare, questo mestiere è molto aleatorio, non dà mai certezze».

Gossip:

Alessandra e Vinicio Marchioni sarebbero innamoratissimi l'uno dell'altra. In bocca al lupo allora.. Lui è bravo e simpatico, ho avuto modo di conoscerlo durante le riprese di 'Luce del nord' in uscita su rai due.

CdF

No comments: