11/9/07

Le manifestazioni pacifiche sono vietate da Chavez



"El dictador" Hugo Chavez non accetta nemmeno le manifestazioni pacifiche, più dittatura di così c'è solo la manomissione della costituzione, cosa che lui ha già fatto. Uomo abituato alla corruzione sudamericana e ai consueti brogli elettorali.
Dal Il messaggero
Venezuela, nuovi scontri a Caracas: manifestazioni contro la riforma costituzionale di Chavez
CARACAS (8 novembre) - Resta alta la tensione a Caracas. Dopo gli scontri di mercoledì, oggi la polizia ha sparato lacrimogeni e proiettili di gomma contro gli studenti che protestavano nella capitale. Le organizzazioni degli studenti e dei professori sono scese in piazza da alcuni giorni contro il presidente venezuelano Hugo Chavez e il suo progetto di riforma costituzionale che che dovrebbe essere sottoposta a referendum il 2 dicembre. La riforma darebbe ulteriori poteri al presidente e consentirebbe a Chavez di ricandidarsi senza a tempo indefinito alle elezioni.Mercoledì uomini armati e con il volto coperto sono entrati in azione nell'Università centrale del Venezuela e hanno aperto il fuoco verso gli studenti. L'emittente tv di opposizione Globovision dice, citando i responsabili di due facoltà, che l'attacco sarebbe stato contro studenti che avevano manifestato per il no al referendum. La radio statale Rnv sostiene invece che un gruppo di studenti favorevoli alla riforma costituzionale è stato aggredito. Oggi gli studenti hanno anche accusato Chavez di aver armato le milize che avrebbero fatto scoppiare gli scontri di mercoledì.

No comments: