4/1/07

Sesso : adolescenti a rischio



Il Bullismo dilaga in maniera preoccupante, ripresa hard dai telefonini di ragazzi dai 12 ai 15 anni che poi finiscono su internet. Cosa succede ai nostri ragazzi? E’ voglia di esibizionismo oppure è il mondo che cambia naturalmente?
Ieri mia figlia, 14 anni, che frequenta la terza media mi ha detto che nell’ora di educazione sessuale la professoressa di scienze, con la collaborazione di un’ostetrica ha insegnato agli allievi come si indossa un preservativo. Munita di un aggeggio che fungeva da ‘pene’ ha mostrato come si infilava il profilattico.
Ho finto un atteggiamento normale ma mi sono sentito veramente male al pensare alla mia bambina di fronte ad un profilattico, ho ricordato come l’ho tenuta al riparo dal sesso e cose del genere. Per fortuna abbiamo un rapporto anche di amicizia e confidenza e se non ha avuto il coraggio di parlarne con la madre, l’ha fatto invece con me.
Ragionandoci un po’ anch’io mi sono reso conto che l’educazione si è resa indispensabile per via di malattie a trasmissione sessuale. E’ normale che si cominci l’attività sessuale a dodici – tedici anni? Sarò anche un po’ retrograda ma non so il perché mi sembra un po’ prematuro. La violenza sessuale tra i giovanissimi va di paro passo al sesso praticato in età adolescenziale, la scuola diventa un palcoscenico dal quale si assiste a scene di sesso orale e spettacoli di lap dance, spogliarelli ed esibizionismo dei propri attributi. L’80% dei ragazzini possiede cellulari e li utilizza per fare foto e riprendere i propri compagni a scuola.
Se da una parte esiste il viscido reato della pedofilia come combattere quando sono gli stessi ragazzini a mostrarsi? In che maniera riusciremo a rimettere a posto i tasselli di una società che pare andare a pezzi?
Parlando con un amico della polizia mi ha detto che nei bagni scolastici accade di tutto , dal sesso allo spaccio di droga, dalla punizione alla violenza sessuale, insomma, i set delle riprese è sempre più spesso all’interno dei bagni. Non sarebbe il caso di prevedere un controllo reale all’interno della scuola? Cosa dovrò aspettarmi quando a settembre mia figlia frequenterà il primo anno di liceo scientifico? Sono domande che un padre è tenuto a farsi. Negli ultimi tempi mi è sembrato di essere diventato un brontolone perché continuo a fare raccomandazioni a mia figlia e mi rendo conto che sono troppe le cose che devo dire.
Un’inchiesta americana (University of North Carolina) ha stabilito che il sesso,se praticato in giovanissima età, rovina l’esistenza delle persone. Un campione di sette mila ragazzi ha messo in luce una relazione tra criminalità e sesso in età prematura.
http://www.skylife.it/html/skylife/tg24/articolo/Marzo%202007/070302_sesso_precoce_delinquenza.html
Anche questa ci mancava. Non bastavano gli spinelli e la droga a buon mercato.
Cosmo de La Fuente
www.cosmodelafuente.com
cosmo@cosmodelafuente.com

3 comments:

Anonymous said...

Sono una mamma di 53 anni, la mia ultima figlia mi parla con natura-lezza dei rapporti col suo ragaz-zo, inutile dire che per me è imba-razzante ma cerco di non mostrarlo Dopo 4 mesi che si frequentavano, l'ho accompagnata al consultorio per i giovani (da noi ci sono per-sone molto competenti) e comincia-va a dirmi che lui aveva + prete-se. Io sono solo stata capace di dirle di fare ciò che LEI si sente, che non doveva fare nulla solo per tenerselo, e poi delle possibili malattie, delle gravidan-ze (sarebbe stata la prima volta per emtrambi).Ma comunque mi rima-ne l'amaro in bocca se penso che ha solo 16 anni, al fatto che lo conosce da solo 6 mesi, e ora dal suo voler fare tutto così in fret-ta: hanno provato ma lei è molto tesa e non riescono, a questo punto andranno insieme al consulto-rio. E non è nemmeno sicura che lui le voglia così tanto bene! E io temo la consideri solo come disponibile, pur essendo il suo primo ragazzo, con lui nonostante solo due mesi fa mi dicesse di non essere pronta, in un attimo è cambiata completamente, per me è succube di questo ragazzo dalla parlata convincente. Concludendo non vorrei che lo facesse solo per non perderlo, per un tipo di ricatto morale di cui nemmeno si accorge di essere vittima. Sono depressa e ho paura, come devo comportarmi? Per tutto quanto il resto è un'ottima figlia a comin-ciare dai sentimenti in famiglia ai voti scolastici e a tutto il resto che fa. grazie se qualcuno potesse darmi una consiglio.

Anonymous said...

Cara mamma 53 enne, mettiamo la tua bella e interessante lettera in prima pagina domani mattina in modo che chi vuole potrà rispondere. Intanto ti diciamo di non sentirti sola, sono molti i genitori nella tua situazione, ma diamoci appuntamento a domani.
Grazie
Media Contact

Anonymous said...

VAI A VEDERE QUI
http://familiafutura.blogspot.com/2008/02/adolescenti-e-sesso.html
Media Contact