2016/10/31

Donald Trump o Hillary Clinton? Nota stampa dall'inviato a Miami

L'agenzia stama Hereitaly di Miami ha pubblicato la seguente nota stampa

Donald Trump o Hillary Clinton? Questo è il dilemma  (Carlos Gulli inviato a Miami)

Per la prima volta gli americani e I milioni di ispanici si trovano a decidere tra due candidate controversi. Se da una parte Hillary Clinton rappresenta la professionalità política, dall’altra Donald Trump risveglia gli animi dormienti di parechhi americani che normalmente non votano e che questa volta al grido di “make america great again” voteranno. Populismo? Certamente i toni sono quelli, ma pare  che anche in America funzioni alla grande la demagogia spicciola.Non dimentichiamo i nomi di alcuni dittatori sudamericani, senza andar troppo lontano, Chávez che in poco tempo ha instaurato un regime oggi gestito male da Maduro.
Non dimentichiamo che i moltissimi cubani della Florida, disgustati dalla dittatura comunista di Castro, vedono in Hillary la faccia del comunismo, anche se di comunismo, come lo conosciamo noi, ci sia ben poco.

Per la prima volta non si vedono cartelli e slogan sulle auto di Miami, forse perché indecisi o probabilmente per paura di esternare la propria preferenza. Trump é riuscito a dividere la popolazione, instaurando un pericoloso clima di odio. Per la prima volta ed è pericoloso.
L’ultimo sondaggio effettuato nel fine settimana, dopo le rivelazioni del caso Fbi sulle email legate alla candidata democrática, l’ex first lady mantiene il 46% delle preferenze contro il 43% del repubblicano Donald. La Clinton resta avanti nei tre stati cruciali Pennsylvania, North Carolina e Colorado.

Il Financial Times dalla parte di Hillary.
Ritenuta qualificata per essere il primo presidente donna degli Stati Uniti d’America.
In Florida, intanto, grazie alla popolozione di origine cubana, si mantiene il testa a testa.
Carlos Gulli (Miami)

Here Italy Inc.
@cosmodelafuente
carlos.cosmo.gulli@gmail.com 

2016/10/30

Hairstylist in Miami


We know what you want




Venezolanos en el mundo denuncian a Maduro


Los hermanos al exterior  que siempre preguntan lo que pueden hacer por nuestro país, esta puedes hacer mucho con tu FIRMA mostrando que somos millones que queremos cambio.


Nosotros los Venezolanos al exterior apoyamos con nuestra firma y denunciamos las violaciones a los Derechos Humanos y a los elementos esenciales de la Democracia que sufren los Venezolanos por obra del presidente Nicolás Maduro. Solicitamos instar al gobierno Venezolano a cumplir con lo que manda la Constitución y los Tratados y los Convenios Internacionales en lo referente a nuestras denuncias expuestas en el documento que firmamos.
Nos dirigimos al secretario general de la Organización de los Estados Americanos, al Alto Comisionado de Derechos Humanos de las Naciones Unidas, al Secretario Ejecutivo de la Comisión Interamericana de DDHH y a la Alta representante de la Unión para Asuntos Exteriores y Política de Seguridad de la Unión Europea y le pedimos urgir con acciones inmediatas.

Es importante, de importancia vital firmar.

2016/10/29

Yamir Acosta y Harold Manzano : Hairdressers and make-up artists in Miami






                                           They take care of your beauty! Click on the link



                                                     http://www.hy-makeup-hairdresser.com/

2016/10/28

Vivere e lavorare a Miami


Per molti andare a vivere a Miami o, comunque, negli Stati Uniti, resta un sogno. Un sogno che pare difficile da realizzarsi per via dei permessi che vengono richiesti, ma nulla è impossibile.
Da oggi alcuni italiani si dedicano alle eccellenze italiane in America, più precisamente dalla città di Miami.
Coloro che vogliano mettersi in contatto per sapere come muoversi per documentazioni o quant'altro potrebbe tornarvi utile il link alla 
"Here Italy Inc." 
all'interno della pagina trovate i contatti.

Here Italy in Miami


Here Italy in Miami

We are specialists of Italy
discover Here Italy in MIami