3/31/14

Spazzatura on line. Si parla senza sapere la realtà del Venezuela.


Doveva per forza perdere la vita un italiano sotto il fuoco della dittatura di Maduro per sentire qualche notizia dai telegiornali e dai giornali italiani? Senza contare la malafede di alcuni giornalisti molto schierati che continuano a scherzare sulla libertà e sulla vita di un popolo che non conoscono affatto. Al di là di qualsiasi fede politica, la dittatura è dittatura e nulla ha a che vedere con bandiere di partito. Un regime militare che reprime, un dittatore che fa fuori la gente. Ma cosa volete di più? Il genocidio che fece Hitler?
Alcuni ingnoranti che scrivono su pagine on line come 'Informare per Resistere (spazzatura on line) dovrebbero farsi un esame di coscienza. Non sanno proprio niente e dimostrano solo di essere dei gran ciucci disinformati!
Sono talmente ignoranti che non sanno che neppure i chavisti di anni fa ora sono contro la tirannia di Maduro, insomma, sporcano pagine elettroniche di fesserie incredibili senza sapere proprio niente. Farebbero bene a parlare di macchine e di calcio, che forse qualcosa ci azzeccano, ma lasciassero il dramma del Venezuela a chi sa cosa sta accadendo.


Questi dittatori assassini, come #Maduro, #Castro, ecc. sono talmente affamati di potere e terrorizzati dall'idea di perdere il comando sul popolo, che sarebbero capaci di vendersi la madre (vedi Maduro, che non brilla né per intelligenza ed è un riconosciuto pallista, che ha giurato sua madre fosse morta e, invece, è più viva di lui, tranquilla in Colombia, dove pure Maburro è nato). Si investiga ora sulla vera morte di #Chàvez, si fa strada il sospetto che #Castro (altro dittatore senza scrupoli) abbia favorito e, quanto meno, accelerato la morte del caudillo venezuelano, per sistemare una sua pedina molto comoda, Maduro appunto! Sicuri che vi piacerebbe un governo come questo? 

Cosmo de La Fuente
Twitter: @cosmodelafuente