1/3/13

Chavez è (o fu)?

Le condizioni di salute del presidente venezuelano, Hugo Chavez, sono "stazionarie" ma sempre "delicate". Lo precisa una fonte del governo di Caracas. Intanto, il genero del leader "bolivariano", il ministro della Scienza e tecnologia, Jorge Arreaza, sposato con una delle figlie di Chavez, via Twitter comunica che il fratello e governatore dello Stato di Barinas, Adan Chavez, è giunto all' Avana dove ha incontrato alcune autorità.
Sono in molti a pensare, però, che si sia aggravato ulteriormente e che ormai si pensi alla successione. Hanno dimenticato, forse, che non si tratta di una monarchia?
Nulla giustifica il fatto che il governo non dia le informazioni necessarie. Il Vice presidente ha detto che s’impegna a dire in ogni caso la verità. E allora che la dica questa verità” s‘è indignato Ramon Aveledo, della Coalizione d’Unione Democratica.

Il Vice presidente Nicolàs Maduro ha rilasciato una lunga intervista alla tv di Cuba dove si trova sostenendo che Chavez è del tutto cosciente di quanto sia complicato il suo quadro medico. Il Capo di Stato venezuelano, cinquantotto anni, è stato operato di cancro per la quarta volta.
Intanto il bollettino medico è più che mai ambiguo: sta male e a volte migliora; le cellule sono maligne ma non tanto; non ce la fa a muoversi, ogni tanto, però, farebbe i suoi esercizi quotidiani. Tutti sono corsi al suo capezzale.
Solo in Venezuela, come in alcuni paesi del Medio Oriente, o in Cina, si può pensare che non si sappia la verità in casi come questi.
CdF