10/27/12

Dittatura Italia

Quello che sta accadendo in Italia non ha precedenti. Siamo in una piea dittatura in cui non è possibile esprimere il proprio parere o diffondere la propria parola perchè si viene arrestati. Proprio come accadeva durante il fascismo.
Siamo tutti in crisi, cominciamo a magiare dai cassonetti perchè non ce la facciamo ad andare avanti, gli unici a non essere in crisi sono i politici, le banche, le assicurazioni e le finanzarie. No possiamo continuare a prenderla nel culo in questo modo. Occorre darsi una mossa, perchè si precipita. Siamo agli ultimi posti nel mondo per quanto riguarda la libertà di stampa. Stiamo peggio del Sudamerica. Loro parlano, parlano, ma sono pieni di soldi. Avete visto i figli dei parlamentari di oggi, tra cui la figlia della Fornero che poi si permette di definire 'choosy' i poveri cristi?
Napolitano dice: "comunque votiate questo è quello che si deve fare", ma siamo impazziti? Ma da dove arriva questo signore, ha forse dormito per cento anni? All'insaputa dei cittadini si prendono impegni di rigore per 22 anni. Siamo impazziti? Perchè non fanno sacrifici anche loro? RIBELLIAMOCI!!!
Monti dice: chiunque vincerà le elezioni 2013 dovrà tenere conto degli impegni con l'Unione Europea. SIAM PAZZI?
Ribelliamoci. Solo attraverso i nostri Blog e la rete, in genere, possiamo far partire un tam tam. Basta di questto regime. Mandiamo al diavolo questa gentaglia che non è in grado di fare. Meglio sfasciare tutto, ma tutto veramente. Ha ragione Grillo.
Basta!