06/05/12

Giudici : proponiamo patentino con perdita punti

Sono certamente la maggioranza i Giudici che lavorano coscienziosamente ma, per gli ancora troppi che lo fanno distrattamente o che si macchiano di qualche peccatuccio, condannando magari un innocente o non affidando un lavoro di controllo a validi Servizi Sociali, cosa ne facciamo? Lo sapete che a causa di questi errori giudiziari, e non parliamo solo di Tribunali dei Minori questa volta, lo Stato spende moltissimo denaro pubblico per Psicologi, Assistenti Sociali e via discorrendo. Siccome ci troviamo nel paese delle stranezze, ci sono altri casi in cui dei condannati vengano liberati dopo aver scontato soltanto l’ 1% della pena oppure quelli che non vengono ritenuti pericolosi e che a volte, appena liberi, si macchiano di nuovi crimini. Quante casi si racconta, purtroppo, la cronaca italiana.

Proponiamo allora una patentino a punti anche per loro. Ad ogni punto perso dovrebbero, almeno, vedersi ridurre lo stipendio del 10% fino ad arrivare al licenziamento e, nei casi più gravi, quando per loro errori si rovina la vita di un essere umano o si induce al suicidio, essere giudicati a loro volta, condannati e finire dietro le sbarre.

Che ne dite, potrebbe funzionare? Sono convinto che sarebbe un gran bene per i cittadini, soprattutto per i minori.

Cosmo de La Fuente