19/04/12

Suora perde vibratore in Chiesa

Accade in un paese del ragusano, una suora, durante la messa domenicale, perde il vibratore che teneva ben stretto tra le gambe e gli indumenti intimi. Non c’è più nulla da stupirsi ma quanto è accaduto nella Chiesa del paesino sta facendo scandalo in tutta Italia e la notizia ha già varcato  i confini nazionali.
Suor Elsa, trent’anni, è una religiosa di un famoso ordine, in visita alla Chiesa del Paese, decide di presenziare alla messa della domenica. A mani giunte ascolta e pare assorta nei suoi pensieri. Lo stupore dei vicini della suora è quando, nell’atto di alzarsi, perde rumorosamente un aggeggio da sotto la veste. Il misterioso oggetto rumoreggiando rotola sotto gli inginocchiatoi, complisce una piccola discesa del pavimento e va a fermarsi proprio davanti al Sindaco del Paese che non può far a meno di urlare :”un vibratore!”.
Apriti cielo! , è proprio il caso di dirlo. La suora fugge in preda a un imbarazzo senza precedenti e lascia di tutta fretta il paese, senza curarsi neppure di prendere i suoi effetti personali dalla parente che l’aveva ospitata per il week end.  Sua cugina, infatti, ha dichiarato poi di avere in casa alcune cose appartenenti alla calda religiosa.
Nel paesino non si parla di altro e, ancora una volta, l’immagine della Chiesa ha subito un duro colpo. Sono molti i ragazzi che ridono sotto i baffi per l’accaduto. Chissà se la notizia sarà arrivata all’Istituto dove vive la religiosa birichina.
[CdF per Mediastrange]