20/03/12

In palestra si può avere l'orgasmo...aumentano gli abbonamenti


Si può sperimentare un vero e proprio orgasmo semplicemente pedalando alla cyclette o correndo sul tapis roulant, senza neppure aver bisogno di pensare in alcun modo a incontri o situazioni "hot". Non si tratta di una chiacchiera da bar, ma di un fatto diventato argomento di ricerca scientifica; il cosiddetto "orgasmo da palestra" esiste davvero, è un'esclusiva femminile, non è neppure un fatto così raro ed è ora l'oggetto di uno studio americano pubblicato sulla rivista scientifica "Sexual and Relationship Therapy".

Gli inglesi lo chiamano "coregasm", unendo alla parole che indica il piacere sessuale al termine "core", come viene chiamato nel complesso l'insieme dei muscoli dell'addome. Il piacere da fitness, infatti, è a quanto pare fondamentalmente una questione di queste fasce muscolari. Allenarle, nella donna, può avere come simpatico "effetto collaterale" un vero e proprio orgasmo a sorpresa. A indagare sul fenomeno sono stati Debby Herbenick, co-direttore del Center for Sexual Health Promotion dell'Indiana University School of Health, Physical Education and Recreation, nonché autrice di libri e curatrice di rubriche, insieme a J. Dennis Fortenberry, docente affiliato allo stesso istituto dell'ateneo Usa. I risultati della loro ricerca si basano su un'indagine online realizzata su 124 donne che hanno riferito esperienze di un vero orgasmo indotto dall'esercizio fisico (Eio), e su altre 246 che hanno sperimentato piacere sessuale indotto da esercizio fisico (Eisp). L'età dei soggetti è indifferente, visto che si tratta di donne dai 18 ai 63 anni, la maggior parte sposate o legate a un partner, eterosessuali nel 70% circa dei casi.
Lo studio non si prefiggeva intenti epidemiologici, ovvero non aveva l'obiettivo di capire quante donne sperimentano in prima persona l'orgasmo "da palestra", ma un'indicazione quantitativa è arrivata comunque: "Il fenomeno non dev'essere poi così raro - osservano gli autori - se per 'reclutare' le 370 donne del campione ci sono volute appena 5 settimane". I risultati dell'indagine parlano chiaro. Il 40% circa delle donne che hanno provato orgasmo (Eio) o piacere sessuale (Eisp) indotti dall'esercizio fisico riferisce di aver avuto questa esperienza in più di 10 occasioni e il 20% delle sportive che ha raggiunto l'orgasmo spiega di non essere riuscita a controllarsi, benché si trovasse in pubblico. La maggior parte, poi, assicura che in quel momento non stava fantasticando su nulla che avesse a che fare con il sesso.

Quanto agli esercizi grazie ai quali si "incappa" con più facilità nella sorprendente esperienza, gli addominali sono quelli che sembrano più promettenti: il 51,4% delle donne che ha sperimentato l'orgasmo vero e proprio (gruppo Eio) ha associato l'esperienza con un allenamento agli addominali eseguito negli ultimi 90 giorni. Ma è capitato ad altre donne mentre facevano sollevamento pesi (26,5%), oppure yoga (20%), bicicletta (15,8%), corsa (13,2%), persino passeggiate o escursioni (9,6%). In particolare, nelle risposte libere, tra gli esercizi "stimolanti" citati con maggiore frequenza spicca la cosiddetta "sedia del capitano": un tipo di esercizio agli addominali che consiste nel contrarre i muscoli della pancia in modo da sorreggersi solo sulle braccia, tenendo le gambe piegate ad angolo come su una sedia, ma sospese nel vuoto.