11/30/11

Sesso: gli uomini lo preferiscono al cibo

(AGI) - New York, 30 nov. - Ogni giorno gli uomini pensano al sesso piu' spesso delle donne ma un nuovo studio suggerisce che danno la stessa importanza anche ad altri bisogni biologici, come il mangiare e il dormire, piu' frequentemente delle donne. E' una ricerca dell'Ohio State University che scredita lo stereotipo persistente che gli uomini pensino al sesso ogni sette secondi, il che equivarrebbe a piu' di 8mila pensieri sessuali in 16 ore di veglia. Mentre le donne arrivano a una media di quasi 10 pensieri sul sesso al giorno. Ma i maschi dedicano al cibo oltre 18 pensieri quotidiani che scendono ad 11 se l'oggetto della mente e' il dormire mentre per le donne rivolgono l'attenzione alla tavola 15 volte e al 'cuscino' 8 volte. Sostiene Terri Fisher, docente di Psicologia all'Ohio University e a capo del team di ricerca che "va corretto questo stereotipo sui pensieri sessuali degli uomini, la frequenza dei pensieri a 'luci rosse' varia a seconda di specifiche variabili biologiche e psicologiche". Lo studio sara' pubblicato nel prossimo numero del 'Journal of Sex Research' e ha coinvolto 163 donne e 120 studenti universitari maschi tra i 18 e i 25 anni. Di questi, 59 sono stati assegnati in modo casuale per tracciare pensieri sul cibo, 61 sul sonno e 163 di sesso. Prima di passare al vero test, i partecipanti hanno completato una serie di questionari che monitoravano l'orientamento positivo o negativo verso la sessualita', il comportamento sessuale e i livelli di desiderio, le abitudini alimentari e la scala sonnolenza.
Al Sabor Tropical, quindi, si organizaeranno le prime sexy dinner.

No comments: