6/1/11

Sabrina Misseri: denunciata anche perchè lavorava in nero


Un'estetista ( a parte che così grassa sarebbe stato meglio fare altro ) lavorava in nero come estetista. Come mai? Non si pagano le tasse come facciamo noi tutti? Già...c'è sempre un po' di omertà, soprattutto in certi paeselli.
Un'assassina gelosa della cugina aiutata dalla madre assassina. Quel rimbambito del padre Michele, vittima di una donna feroce e succube della sindrome di Stoccolma, continua a parlare della sua figlia assassina come di un fiore. Non pensa alla vita di una ragazzina inerme che hanno cancellato in un attimo.
Vergogna di certe famiglie in cui il male nasce da dentro e poi stiamo qui a parlare di essere umani. Quali essere umani?

No comments: