10/23/10

il Papa parla dei rifiuti. Il Vaticano, forse, sponsorizzerà un inceneritore vicino a San Pietro. I preti pedofili condannati alla raccolta rifiuti.

Citta' del Vaticano, 23 ott. (Adnkronos) - Benedetto XVI ha inviato oggi un messaggio al vescovo di Nola, mons. Beniamino Depalma, rivolto alle popolazioni di Boscoreale e Terzigno in relazione alla grave crisi dei rifiuti. ''Il Santo Padre - si legge nel testo diffuso sul sito web della diocesi - che segue con paterna attenzione le preoccupanti notizie provenienti dal territorio di Terzigno, La prega di farsi interprete della Sua vicinanza spirituale nell'auspicio che, con il concorso e la buona volonta' di tutti, sia trovata una giusta e condivisa soluzione al problema''. ''Sua Santita' - si conclude il messaggio - volentieri imparte la Sua benedizione alle care popolazioni dell'area''.
Il Vaticano e il Papa parlano di tutto ma non mettono mai mani in tasca (ricchissime tasche) e si occupano di risolvere materialmente alcuni problemi. Solo il Vaticano sfamerebbe milioni di persone, ad esempio. Perchè, invece di spendere soldi per difendere preti pedofili e risarcire poi le famiglie dei bambini abusati, la chiesa non aiuta veramente e non solo a parole? Mandiamo i preti pedofili a fare lavori duri, durissimi; diversamente non sarà più credibile, nemmeno il Papa.

No comments: