10/31/10

Berlusconi : Ruby veniva denominata 'bocca del deserto' ecco il perchè!

Il "Corriere della Sera" pubblica oggi nuovi dettagli sul caso Ruby: un’ora dopo la presunta telefonata di Berlusconi al capo di gabinetto, il caposcorta del presidente avrebbe richiamato il funzionario per avere chiarimenti sulla vicenda.

"Un'ora dopo la telefonata di Silvio Berlusconi al capo di gabinetto della questura di Milano, il caposcorta del premier richiamò il funzionario di polizia. Voleva essere informato dell'evoluzione della vicenda, chiedeva ulteriori chiarimenti". Lo scrive Fiorenza Sarzanini sul Corriere della Sera oggi in edicola. "Come risulta dalla relazione di servizio trasmessa dal questore Vincenzo Indolfi al Viminale - si legge ancora sul quotidiano - gli fu risposto che erano ancora in corso accertamenti, come da indicazioni provenienti dal tribunale dei minorenni". La sera del 27 maggio 2010, dunque, mentre la minorenne marocchina era in Questura, ci furono dunque due chiamate da parte del capo del governo. Alle 2 della notte la giovane marocchina lasciò la Questura insieme al consigliere regionale Nicole Minetti, proprio come aveva richiesto il presidente del Consiglio. E, ribadiscono i vertici degli uffici di via Fatebenefratelli, come aveva autorizzato il magistrato di turno Anna Maria Fiorillo.

NESSUN GIALLO. La Questura intanto ha fatto sapere che in quella notte erano stati effettuati accertamenti per “reperire prontamente un posto disponibile presso una Comunità di accoglienza”. Tentativi “risultati infruttuosi”. E quindi essendo presente il consigliere regionale Nicole Minetti, venne informato il magistrato che, “preso atto della certa identificazione della minore”, acconsentì l’affido di Ruby.
Le ultimissime di MEDIACONTACT.it e di Cosmo de La Fuente
Se Berlusconi ha abusato del suo potere per scopi personali è giusto risponderne alla gente se, invece, è soltanto la sua vita privata, secondo me sono affari suoi.
Nell'ambiente delle discoteche questa ragazza minorenne è conosciuta come 'bocca del deserto', insomma, facile capire il perchè e per quale tipo di attività. Quanti sono stati con una minorenne allora? Questo è il vero reato.
CdF Cosmo de La Fuente per Mediacontact.it

No comments: