8/4/10

Ecco perchè la RAI censura il NO CHAVEZ

Inserito 2 giorni fa da APCOM

"Le aziende italiane lavorano in Venezuela grazie al rapporto personale che c'è tra Berlusconi e il presidente Ugo Chavez". E' quanto ha detto il vice ministro delle Infrastrutture Roberto Castelli parlando dell'export italiano durante una tavola rotonda organizzata nell'ambito di Cortina Incontra. "Chavez ci fa fare le cose - ha detto Castelli - perché siamo bravissimi e c'è una storia delle imprese italiane in Venezuela, ma anche grazie 'al mio amigo Berlusconi', 'salutami Berlusconi' e 'viva Berlusconi'. Le grandi opere infrastrutturali - ha evidenziato - vengono fatte quasi sempre, in Paesi dove non c'e' grande democrazia e mercato: decide l'autorità politica, che spesso è dittatoriale, per cui il rapporto personale tra il grande capo di quel paese e il grande capo del nostro paese è fondamentale".

No comments: