5/7/10

Il mio atroce dolore (messaggio di una lettrice)

(non ho apportato alcuna correzione in questo messaggio, è vero così com'è)
IL MIO ATROCE DOLORE E' NATO IN EMILIA,
dopo aver cercato di denunciare un diario nelle schiena di mio figlio lanciato da una maestra, e una cisterna adibita al contenimento di gasolio da riscaldamento, mi sono trovata i carabinieri , accusati di scappare dalla mafia, di 57 assenze da scuola di mio figlio, che le assistenti sociali avrebbero preso un appuntamento con il pediatra ma noi non ci siamo presentati, il nostro cane era secco (magro) la prima cosa siamo stati dal generale dell' arma a roma, siamo incensuratissimi, il libretto scolastico parla di 18 assenze per mala ttia e 2 uscite , il pediatra dichiara di non conoscere affatto ne assistenti ne spicologhe ne tantomeno aver preso appuntamenti con loro, e che i bambini sono sempre stati seguiti da lui nel momento del bisogno, il cane (per fortyuna ci sono le foto sia da piccolo che da grande ) è un pastore maremmano intrecciato con pastore tedesco, praticamente un gigante, il mio caso e tantissimi altri lo hanno fatto diventare un business, in una regione poi che ci sono piu comunita per minori che paesi, anche se ormai tutto cio si è esteso su tutto il territorio nazionale, un giro di soldi enorme, il governo paga una retta giornaliera che parte da 120 euri a 200 euri giornalieri per ogni bambino sotratto ( alla faccia della crisi e di chi lavora onestamente per pagare le tasse ) e dietro una lunga scia di morti, VALENTINA BERNARDINI mamma 26enne morta suicida dopo avegli tolto il suo bambino, IL PICCOLO ANDREA, morto suicida in comunita a carpi voleva tornare dai suoi genitori, poi il caso di crema , dove il bambino affidato dal tribunale all'assistente sociale, morto nella piscina della stessa, poi il caso di padova dove il minore tento il suicidio in comunita, salvato in etremix, troppo lunga la lista per raccontarla tutta, siti internet, link, il web ne è pieno di famiglie distrutte, di associazioni che chiedono il rilascio di tutti i bambini, e soprtatutto l'abolizione dei tribunali minorili, che a me e a tantissime alte mamme hanno distrutto completamente tutta la vita, TANTE BELLE COSE A TUTTI

No comments: