2/21/10

Valerio Scanu vince il festival delle mafiette


Un festival di qualche anno fa era stato segnato dalle proteste, come sempre, una volta, addirittura un discografico un po' deliquente si era presentato con le pistole costringendo gli organizzatori, già faziosi per loro conto, a prendere tra i big una cantantucola da quattro soldi che poi è stata vista più volte non solo al festival ma anche nelle varie trasmissioni. Mafiette, accordi vari con il direttivo, ecc. Questo è Sanremo, un vortice di ingiustizie e malaffare che dovrebbe essere campo di magistratura. Un vero schifo, che molti possono testimoniare, molti artisti.
L'anno scorso sul palco Maria de Filippi e vince Marco Carta, quest'anno il 'capo' Maurizio Costanzo e vince Valerio Scanu. Per carità!
Leggere al link
http://familiafutura.blogspot.com/2010/02/festival-di-sanremo-le-puttane-sul.html
Una vera 'chiavica'

SANREMO: NINO D'ANGELO, IL FESTIVAL E' STATO UNA VERGOGNA
Nino D'Angelo a testa bassa contro il Festival di Sanremo. 'E' una vergogna. Solo in un paese dei balocchi come l'Italia puo' succedere una cosa del genere. Non mi fa nemmeno rabbia, ma proprio schifo', ha detto il cantante a Sorrisi.com. D'Angelo, eliminato giovedi' dal Festival, ha definito ''na chiavica' la canzone con cui Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici sono finiti nella terna dei finalisti .


Ma a chi vogliono darla a bere ? Tutto falso!
Emanuele Filiberto "Credo che molte persone abbiano votato la sincerità di un testo con una bella musica orecchiabile. E li ringrazio per questo. Molti italiani si sono riconosciuti in queste parole e questo è importante per me" ha detto il Principe Emanuele Filiberto di Savoia.
Ma che cavolo dici, stai solo zitto, cretino ubriacone!

No comments: