22/01/10

Beckham è stato vittima di molestie sessuali





E' giusto condannare la iena che ha usato violenza sul calciatore. Per un uomo non ci sarebe nessuna tolleranza.


Sarebbe giusto che un maschio, anche se conduttore o artista televisivo, toccasse una donna celebre o non celebre contro la sua volontà? Sicuramente avrebbe zero tolleranza e tutte le donne che si occupano di violenza sulle donne griderebbero, giustamente, allo scandalo.


Chi ha dato il potere a questa Di Cioccio o Di Ciccio di toccare Beckham e di dichiarare al mondo che lui avrebbe il pene piccolo? Non è possibile accettare questo ed è più che necessario che questa 'iena' venga denunciata e paghi per quello che ha fatto. E' anche ora che si finisca con questa campagna ridicolizzante verso il maschio. Se la conduttrice da strapazzo non verrà punita saranno tutte autorizzate a compiere gesti simili e a questo punto bisognerebbe rimettere in discussione anche il fatto che a un uomo venga concesso di palpare intimamente le donne che incontra per poi dichiarare se, per esempio, hanno una bella vagina oppure no.



Guarda la foto e l'articolo più in basso
cosmo de la fuente
A proposito della cafona che ha palpato Beckham
Spero sia condannata e che il Giudice non conceda nemmeno gli arresti domiciliari. Per gli uomini, in questi casi c'è la tolleranza zero no? Sentirei la Carfagna a proposito dell'episodio.Si parla tanto di violenza sessuale poi fanno le furbe solo perchè sono donne. Fossi stato in Beckham una sberla non gliela levava nessuno a quella cafona.
Tex.