11/12/09

Ecco il perchè all'uomo giovane piace la donna matura




Inchiesta e articolo di Cosmo de La Fuente
Dopo aver intervistato un campione di 1.000 maschi, dai 25 ai 60 anni è emerso questo.
L’uomo è capace d’amore e di passione, riesce a trovare la sua stabile serenità soltanto tra le braccia di giunoniche donne mature. Il dualismo vittoriano inglese ci ha insegnato che non siamo univoci nel nostro modo di essere. L’ambiguità maschile non è solo quella della bisessualità, che negli ultimi tempi è di moda dopo il caso Marrazzo, e nemmeno quella dell’omosessualità latente. Non ci si può basare unicamente sulle ossimere considerazioni di ‘bello brutto’ e di ‘buono cattivo’, c’è molto di più. L’uomo ha bisogno del più debole e del più forte. Il maschio che nella vita è potente, che lavora e che magari dirige un’azienda o una realtà di altissimo livello, ha bisogno, nei momenti di intimità, di sentirsi trattato da essere più debole e non dover sempre ostentare la sicurezza e la forza abbinate, da sempre, all’uomo. Un ruolo esclusivo della privacy. La donna giovane e bella, magari viziata e pretenziosa resta solo un oggetto da ostentare. Presto, qualsiasi uomo abbia optato per essa, si troverà a desiderare, magari, l’anzianotta vicina di casa, cicciottella e capace di tenerezze ‘diverse’.
Ricorrere all’amore dei transgender rende possibile questa posizione ma è indubbiamente pericolosa, per ovvi motivi e, inoltre, non tutti fantasticano atti sessuali con donne munite di membro invece tutti, sotto sotto, desiderano la donna matura in carne. La sicurezza, l’affetto materno, il saper coccolare, l’esperienza, la comprensione, sono solo alcune caratteristica della donna, volgarmente detta ‘tardona’, che in realtà è la femmina desiderata più di ogni altro tipo. Desiderio sessuale e
Lo scenario che si prospetta è quello che sempre più uomini sceglieranno femmine mature dal fisico possente. Donne senza pretese di comando o di sottomissione del partner.
Non si parla più di maschilismo e di femminismo ma di una naturale inclinazione umana.
(articolo prelevabile citando fonte e autore)

No comments: