10/18/09

Stupro - Se avessero stuprato la figlia di quel giudice?



Se invece di una ragazzina qualunque avessero stuprato la figlia di uno di quei giudici sarebbero ora liberi i bastardi? Ma non si vergognano questi giudici che prefersicono stare dietro al gossip e accettano il pentimento di ragazzacci schifosi e bestiali? Vergognatevi. Meglio vivere a Baghdad che stare in Italia con una giustizia affidata a certa gente.
Siamo avanti nei tempi e, ai giorni nostri, nessuno appoggerebbe mai la pena di morte, lasciamola all’orribile sistema americano. In questi giorni, alla luce dei fatti di cronaca dove ragazze e signore vengono violentate da italiani ed extracomunitari,si parla di castrazione chimica. Ci siamo scandalizzati molto dopo aver sentito la proposta da parte di qualche politico. Anche se parliamo di bruti violentatori dobbiamo tener conto che sono sempre esseri umani e, come tali, bisogna capirli e magari curarli.Ovviamente tutto questo va benissimo se non sono le nostre mogli, le nostre figlie o le nostre sorelle ad essere le vittime.
(...)

No comments: