10/12/09

MALAGIUSTIZIA: un patentino a punti anche per i Giudici maldestri



Sono moltissimi i giudici che lavorano bene ma, per quelli che sbagliano perché un po’ distratti, che condannano ingiustamente innocenti e a causa loro, lo stato spende un sacco di soldi per psicologi, assistenti sociali, ecc. ecc. oppure che lasciano liberti i colpevoli dopo aver scontato solo l’1% della pena oppure quelli che vengono ritenuti non pericolosi per poi commettere, appena liberi, nuovi crimini…per questi giudici quindi, un patentino a punti. Ad ogni punto perso dovrebbe ridursi lo stipendio, persi tutti i punti decade la professione e si diventa cittadini normali e quindi giudicati a loro volta da giudici, si spera, imparziali. Che ne dite, potrebbe funzionare?CdF
cosmo@cosmodelafuente.com

No comments: