6/16/09

Vuoi sparire? Esiste un’agenzia che se ne occupa. Incredibile ma vero! Loro lo chiamano -il sogno-


Il sogno di vivere altrove, di avere una seconda chance di vita, la certezza di sparire e non lasciare alcuna traccia dietro di sé.
Un piccolo appartamento, magari di soli 40mq o una villettina con un giardino tropicale e un patio, un posto di lavoro e tanta, tanta voglia di libertà nel cuore. Sparire per sempre senza lasciare tracce e se i parenti ti cercano attraverso ‘Chi l’ha visto’ o similari non riusciranno mai a trovarti. Oggi tutto questo è possibile grazie ad un’agenzia italo-spagnola che non appare da nessuna parte, che non si pubblicizza in nessun modo ma vive del passaparola, sennò che segreto sarebbe? Se anche voi avete bisogno di sparire, da una moglie ossessiva (o da un marito), da una vita fatta di stress e problemi, da un clima orribile, quest’opportunità vi farà gola. La località, non si sa bene se Venezuela, S.to Domingo o Puerto Rico, se isola o continente, è certamente una di quelle da sogno. Sono riuscito ad entrare in contatto con uno degli organizzatori, che chiamerò, per comodità Pedro, che ha risposto alle mie domande senza, però, prima sottopormi a uno strano rito di giuramenti e parole date. Un’organizzazione di tutto rispetto, legale e che ti consegna la chiave dei tuoi sogni. Devi solo fare la prima mossa. L’unica pubblicità, senza mai apparire il nome o il recapito di questa agenzia, è quella della foto e, siccome ho promesso, non scriverò l’email, che, comunque, trovate nell’immagine. Che bello sarebbe fuggire in questo modo, chissà che non lo faccia anch’io, tra un paio di anni magari, aspetto che mia figlia sia grandicella.
Il coraggio? Lo trovo…lo trovo.
Cosmo: Ciao Pedro, grazie di avermi permesso di conocerti.
Pedro: beh, sai bene quante prove hai superato prima di riuscirci
Cosmo: so che non hai esagerato, ma, in modo che chi ci legge sappia il perché, vuoi dire qualcosa?
Pedro: chi si rivolge a noi ha già dovuto faticare parecchio, non facciamo pubblicità perché, se lo facessimo, verrebbe meno lo scopo della nostra segretezza. Ci prendiamo cura di chi vuol sparire.
Cosmo: sparire nel senso di vivere altrove?
Pedro: certo! Vivere altrove, qualcuno ha addirittura lasciato che i parenti, mai troppo diretti, pensassero che lui era passato a miglior vita.
Cosmo: si tratta sempre di persone singole o succede che spariscano anche coppie o famiglie.
Pedro: famiglie non mi è mai successo. Coppie si, anche se poche. Su 39 ‘sparizioni’ soltanto tre erano coppie, tutti gli altri singoli al 88% e singole la percentuale restante.
Cosmo: quindi sono di più gli uomini a sparire.
Pedro: si, è l’uomo, soprattutto dai 50 in su, che a un certo punto non sopporta più la routine della propria vita.
Cosmo: si tratta di persone senza alcun problema con la legge ?
Pedro: certamente! Prima di prenderci cura di chiunque verifichiamo che non ci siano carichi sospesi e che si tratti di delinquenti e tipi del genere. Quello che facciamo è pulito, viviamo nella segretezza solo perché la privacy e l’irrintracciabilità dei nostri clienti è di primaria importanza.
Cosmo: vi è capitato anche qualche tipo strano?
Pedro: no! Come ti ho detto si arriva a noi difficilmente. Non rispondiamo a tutti coloro che ci scrivono nemmeno. Dobbiamo essere sicuri di chi accompagniamo nel ‘sogno’.
Cosmo: sogno?
Pedro: si il sogno di sparire. Il sogno di avere una seconda opportunità di vita, magari da persone semplici gustandosi quel che resta della propria vita, a prescindere dall’età.
Cosmo: cosa fate esattamente?
Pedro: dopo aver verificato che ci troviamo di fronte a una persona ‘giusta’ la classifichiamo con la lettera (P), come promossa. Promossa ad essere incontrata da un collaboratore della nostra micro organizzazione. Se la persona supera questa fase, comincia il periodo di preparazione alla ‘fuga dalla routine’. Verrà informata di dove andrà, che lavoro potrà fare (se desidera lavorare), come vivrà. A questo punto ci possono essere delle defezioni e, di certo, non capita mai che qualcuno che abbiamo incontrato abbia raccontato del incontro avuto con noi. Non l’ha mai fatto perché, nel momento dell’incontro, ci scambiamo un metodo (segreto) di sicurezza reciproca che non ci permetterà mai di raccontare da nessuna delle due parti. E’ complicato da spiegare senza ‘dire’ ma è così.
Cosmo: ovviamente non posso sapere esattamente ma credo di aver capito. Restate in contatto con la persona che accompagnate ‘fuori’?
Pedro: soltanto i primi sei mesi e dopo loro dovranno arrangiarsi da soli. Il 99% dei casi continuano a stare dove sono e vivono in serenità. Bisogna tener conto che prima di arrivare dove sono hanno superato tutti i test, quindi si tratta di persone super motivate. Non ci muoviamo per chiunque. Le richieste che ci arrivano sono circa 50 alla settimana da almeno un anno, noi abbiamo portato a termine soltanto 39 casi.
Cosmo: che bello! Sai io sono italo venezuelano e sogno spesso di sparire in questo modo. Se dovessi decidere potrei rivolgermi a te?
Pedro: beh, da noi non esistono raccomandazioni, dovrai superare tutti i test e poi si vedrà. Se non ne sei convinto, veramente, non ci provare nemmeno!
Cosmo: quanto costa?
Pedro: no comment. I sogni non hanno prezzo. Peccato che restino solo sogni e mai realtà.
Articolo di Cosmo de La Fuente
Prelevabile citando l’autore

No comments: