6/9/09

Sex online


Cerca sesso virtuale, ma si ritrova con le sue stesse immagini registrate online e una minacciosa richiesta di soldi. E' successo a Bergamo, dove i carabinieri della compagnia di Treviglio hanno denunciato un ragazzo di 21 anni per estorsione e frode informatica. La vittima, un ragazzo bergamasco di 24 anni, cercava sesso virtuale sul web e ha risposto a un annuncio hard fatto da una sedicente bergamasca di nome Virginia. La ragazza lo ha invitato a connettersi con la sua webcam chiedendogli di farle vedere delle immagini hard, con la promessa di inviargli, subito dopo, un suo filmato a luci rosse.Il bergamasco c'è cascato ma è rimasto davvero male quando si è accorto che il filmato inviatogli non conteneva altro che le immagini che poco prima la webcam aveva ripreso: ovvero le sue. Al filmato è stata anche allegata una vera e propria richiesta estorsiva: Virginia ha richiesto l'immediata comunicazione di due codici di ricariche telefoniche da 15 euro, pena la diffusione delle immagini hard sul web e di tutta la lista dei contatti del Bergamasco. I carabinieri, seguendo la traccia lasciata dalla ricarica telefonica, sono riusciti a scoprire che in realtà Virginia aveva la barba: era un ragazzo di 21 anni subito identificato e localizzato. I militari hanno sequestrato tutti i suoi .


CdF

No comments: