08/06/09

Di Pietro come Totò: Vota Antonio!



VOTA ANTONIO!!! Diceva Totò in un suo celebre film...ed era simpatico. Umanamente, se Di Pietro, fosse un mio vicino di casa che mi racconta della comare Graziella che s'è fatta l'amante, potrebbe anche starmi bene il suo linguaggio terra terra. Non posso però accettare che un rappresentante di partito, che oggi ha visto raddoppiare i suoi voti, si esprima in un italiano talmente sgrammaticato. Occorre che qualcuno glielo dica e che si procuri un portavoce, sinceramente sarebbe anche meglio se vogliamo che i giovani imparino a parlare e ad apprezzare i suoi apprezzabili scopi politici (se reali, ovviamente).