5/13/09

Chavez grande fratello: Vergatario



Si chiama 'vergatario' il grande fratello venezuelano. Chavez lancia questo supertelefonino a un prezzo eccezionale e, d'ora in poi, all'insaputa degli utenti, avrà tutti sotto controllo. Il Venezuela si avvia ad essere il paese al mondo più sottomesso alla dittatura politica.
Un testimonial d’eccezione. Hugo Chavez, il presidente del Venezuela, ha lanciato sul mercato nel suo paese un telefono cellulare “rivoluzionario”. Lo ha fatto nel corso del suo programma televisivo, che si chiama “Alò, presidente” (pronto, presidente) e occupa ore e ore di programmazione domenicale sulla rete pubblica. In vendita per 30 bolivares, l’equivalente di 14 dollari circa, il telefonino si chiamerà “El vergatario“, è dotato di lettore Mp3, fotocamera e radio e sarà commercializzato in Sudamerica. La tecnologia è cinese, ma a produrlo è una compagnia di telecomunicazioni, la Vetelca, controllata all’85% dal governo venezuelano, (il restante 15% è della cinese Zte) ecco quindi spiegato l’attivismo promozionale del presidente. “Con questo telefono potrò chiamare il mio amico Fidel Castro e la Cia non ci potrà intercettare” ha detto Chavez durante il suo show davanti alle telecamere, prima di chiamare in diretta sua madre, la signora Elena, per farle gli aguri in occasione della festa della mamma: “La prima chiamata del mio Vergatario è per te, mamma”.

No comments: