2/5/09

Amor di padre


Il male perpetrato ai bambini separati dal padre è immenso ed è solo l'inizio di una piramide del dolore che comprende il male e il mobbing genitoriale fatto a danno dell'uomo. Chi l'ha detto che il maschio non è in grado di crescere un figlio? Chi ha stabilito che i figli sono della madre? Chi si arroga il diritto di distruggere la vita di un bambino e di un uomo? Lo Stato non può seguitare a far finta di niente. E' importante, secondo me, che la gente capisca e che venga sensibilizzata. E' iniziata, da parte mia, la raccolta di storie e vicende a carico del padre, storie di vita vissuta e sofferta...storie che hanno dell'incredibile e che non trattano solo il grave problema economico in cui si trovano i padri separati, ma anche dell'ingiustizia da parte delle istituzioni e delle leggi che trattano i cittadini uomini in maniera diversa dai cittadini di sesso femminile. Un'ingiustizia che dovrebbe essere presa in considerazione per cominciare a parlare di 'quote azzurre'.
Se avete storie importanti, raccontatele come riuscite, cercheremo poi di assemblarle e ottenere un filo conduttore.
Cosmo de La Fuente

No comments: