10/16/08

Raffaella Zardo : finchè c'è Fede.....

(immagine di gossip.it -Gossip news)
Fonte: LA VOCE
Pignorato il cachet televisivo di Raffaella ZardoConfiscati i compensi della conduttrice di Sipario
Monza - Raffaella Zardo è comparsa questa mattina al Tribunale di Monza, dove il giudice Carmen Crosetto ha emesso un decreto di pignoramento nei confronti della trentacinquenne conduttrice televisiva. La Zardo fu, nel 1996 prima artefice e poi vittima dell'inchiesta di Biella su sesso e televisione, il primo scandalo Vallettopoli. La showgirl accusò Gigi Sabani e Valerio Merola (al quale era stata legata sentimentalmente), di ricattare le ragazze che volevano lavorare in televisione, costringendole a rapporti sessuali. La Zardo venne accusata a sua volta di aver "indotto alla prostituzione" tre giovani vallette di Merola (da lì in poi soprannominato Merolone), e trascorse 11 giorni agli arresti domiciliari, per venire prosciolta dopo due anni di indagini.All’epoca la Zardo, ex di Fabio Testi, dopo aver firmato tre verbali sui presunti ricatti sessuali di Sabani e Merola, era piombata a Biella, con l'allora onorevole Vittorio Sgarbi, per ritrattare le accuse contro i due amici. Fallito l'obiettivo, aveva denunciato il pm Alessandro Chionna e il suo maresciallo Nicola Santimone per abuso d'ufficio, che, a suo dire, non avrebbero verbalizzato le sue dichiarazioni. Raffaella rese testimonianza alla Procura di Milano contro Chionna, rettificando molti particolari, e ammorbidendo la sua denuncia contro il pm, ma confermando la ritrattazione delle accuse contro Merola e Sabani, morto l'anno scorso per un infarto. Un mezzo dietrofront legato forse al timore di ritrovarsi indagata per calunnia, che non le ha comunque evitato la condanna, al termine di un lungo iter giudiziario.Proprio il maresciallo Santimone ha ottenuto questa mattina, a titolo risarcitorio, il pignoramento dei compensi che la show girl di Crespano del Grappa percepisce da Rti, la società di Berlusconi che produce i programmi di Rete4 per la quale la Zardo lavora dal 2006, da quando è diventata meteorina, nonché pupilla di Emilio Fede, che due anni fa le ha affidato la conduzione di Sipario su Rete4. Dopo il ciclone giudiziario - che costò a Gigi Sabani l’esilio dalla tv per un lungo periodo - la Zardo era stata relegata ai margini del mondo dello spettacolo, limitandosi alla conduzione del talk show "Così fan tutti" in una piccola tv del Nord-Est, e occupandosi per cinque anni delle public relation del Billionaire di Flavio Briatore (nella foto all’inaugurazione della scorsa stagione). Proprio al Billionaire, dove la protagonista della prima Vallettopoli ha passato il testimone alla sua erede Elisabetta Gregoraci, la Zardo ha conosciuto il direttore del Tg4, che l’ha riportata in televisione. Dove, finchè non avrà risarcito il maresciallo Santimone, dovrà lavorare gratis per Berlusconi.

Ellis Mais


Ma vuoi mettere? Raffaella Zardo è l'amichetta di Fede...quindi...apriti sesamo!

No comments: