2/20/08

Fidel Castro è morto


L'AVANA (Reuters) - Fidel Castro diventerà l'ideologo del comunismo cubano e maggior uomo di stato dopo il passaggio di potere al fratello Raul, il primo sull'isola dalla rivoluzione del 1959.
Castro, 81 anni, ha annunciato ieri in un comunicato al Paese che non punterà ad un nuovo mandato presidenziale quando l'Assemblea nazionale si riunirà domenica prossima.
Il rivoluzionario dalla folta barba non avrà nemmeno incarichi di governo.

Ma c'è ancora qualcuno che crede che Fidel sia vivo? E' morto da un pezzo ma, sappiamo, come un paese come Cuba possa affrontare la notizia che Castro non c'è più, quindi, meglio dire che si ritira e che continua a osservare. Chissà se il processo di libertà potrà cominciare anche a Cuba. (Cosmo)

Povero Fidel. Tutta una vita trascorsa a nascondere gelosamente il suo spazio, la sua segretissima residenza (Punto zero); una moglie, Dalia, che non è mai stata la First lady ufficiale; i cinque figli del secondo matrimonio esclusi da qualsiasi ruolo pubblico; e poi bastano due nuore che scappano dall´isola per trasformare la sua casa in un reality show.
Dalia che maltratta le nuore; i figli che si divertono a chiamare Felipe Perez Roque, il potentissimo ministro degli Esteri, "il buffone di corte", per sottolineare la sua estrema piaggeria nei confronti del comandante in capo; l´eclissato Robaina che in casa Castro era "il cancelliere della salsa"; e il commercio segreto di visti per l´espatrio; le scorribande di mamma Dalia nei grandi magazzini per stranieri dove compra in dollari e mette in conto al Consiglio di Stato, organo supremo della rivoluzione; le sfuriate di Fidel contro i "compagni di lotta" - come Ramiro Valdez - che, invecchiati, s´affannano ad accumulare dollari per sé e privilegi per le loro famiglie. Dashiell Torralba è la più nota delle due "traditrici". Ex compagna di Antonio, quinto figlio di Castro, si rifugiò in Spagna qualche anno fa e vendette per 100mila dollari a Univision un video di tre minuti girato a "Punto zero". L´altra è Idalmis Menendez, ex moglie di Alex, un altro figlio di Fidel. Quest´anno, a breve distanza, sia Dashiell che Idalmis hanno concesso interviste ai canali tv dei gusanos di Miami squarciando il velo sulle inevitabili meschinità di casa Castro neanche fosse "L´isola dei famosi". Il loro obiettivo preferito di ex nuore è Dalia, la madre dei loro ex compagni, descritta come una donna cattiva, vendicativa ed immensamente gelosa che trattiene a "Punto zero" i nipoti e, dopo i divorzi, impedisce alle madri ed ex nuore di vedere i propri figli
(Hurricane_53)
Si metteranno il cuore in pace anche Maradona e Chavez, unidos para la Coca!

No comments: