11/19/07

Auxilio: non lasciamoli fare




IRAN-VENEZUELA: CHAVEZ A TEHERAN DA AHMADINEJAD
Il presidente del Venezuela, Hugo Chavez, e' arrivato in Iran per una visita che rafforzera' l'alleanza con l'Iran. Chavez, che e' accompagnato da una nutrita delegazione -tra i cinque ministri, quello degli Affari esteri, dell'Industria e del Petrolio- esaminera' con Ahmadinejad "questioni regionali ed internazionali di interesse comune", secondo l'agenzia Irna. Dunque si rafforza l'asse tra i due Paesi, acerrimi rivali degli Stati Uniti e che sono stati protagonisti del vertice dell'Opec appena concluso a Riad. Nella riunione, Chavez e Ahmadinejad hanno confermato l'alleanza contro "l'imperialismo", sollecitando un ruolo politico per l'Opec, in modo da proteggere gli interessi dei Paesi aderenti al cartello. Il presidente venezuelano ha anche ripetuto il suo appoggio all'Iran nel contenzioso creato dal programma nucleare del 'regime degli ayatollah'; e ha avvertito che il prezzo del petrolio puo' arrivare a 200 dollari se gli Stati Uniti lanceranno un attacco alla Repubblica Islamica. Ahmadinejad invece ha escluso di utilizzare il petrolio come "arma" in caso di guerra con gli Usa, ha detto che l'attuale prezzo del greggio e' inferiore a quello reale e ha chiesto di utilizzare un'altra moneta per la vendita del petrolio perche' l'indebolimento del dollaro si riflette negativamente sugli interessi dei Paesi esportatori. Nel corso della sua breve visita a Teheran -non piu' di cinque ore- e' previsto che Chavez firmi una serie di protocolli per rafforzare i rapporti economici e politici bilaterali.

No comments: