8/1/07

Paolo e Ornella Story (2nda puntata)



(...)Capii che stavo veramente soffrendo quando cominciai a desiderare le cose più semplici: passeggiare e fare quattro chiacchiere con un amico, la libertà di raccontare che avevo incontrato qualcuno che non vedevo da tanto tempo senza per questo fare i conti con il malcontento di Ornella o semplicemente decidere di invitare a cena qualcuno.
Le giornate passavano monotone ma ero rassegnato, anche perché avevo mia figlia a cui pensare. Si anch’io non ho un bel carattere, lo so bene, ma il sentimento che cominciavo a sentire era di apatia verso il menage matrimoniale (...)
Per la continuazione clicca qui O

No comments: