6/7/07

Venezuela maestra per l'Italia

Che strano paese è diventato l'Italia, il metodo chavista è diventata quasi una prassi. Non importa se si fa il proprio dovere, quando qualcuno potrebbe nuocere i 'potenti' non deve agire in maniera professionale, deve eclissarsi. Si sbatte fuori dal campo chi ha fatto il proprio dovere perchè potrebbe nuocere gli intoccabili e se gli intoccabili hanno anche il potere di farlo ecco che il 'pranzo è servito'. Strano ma questo metodo mi ricorda, in maniera esagerata, i modi di Hugo Chavez, il quale, onde evitare di doversi difendere da accuse fondate e da opposizioni sul campo chiude tv e giornali ed 'elimina' il fastidio. Complimenti, siamo simili alle dittature terzomondiste.
Oggi capisco perchè l'Italia è diventata un'alleata di Chavez. Ora mi è tutto chiaro. Per fortuna che nel governo italiano c'è qualcuno che la pensa diversamente, e lo so di certo.
Persino Pansa non è d'accordo, si sa...è inutile nascondere il sole con un dito.
(..)Entra meno nel merito ma non nasconde il suo atteggiamento critico Giampaolo Pansa, intervistato dal Gr3. «Mi sembra molto anacronistico richiamare in ballo la P2. È un’analisi che non mi convince. Mi ricorda una vecchia battuta di Pajetta che diceva che quando non riuscivano a risolvere i loro guai interni, comunisti e socialisti facevano muro contro il Fodria: le forze oscure della reazione in agguato. Mi sembra lo stesso schema». (...)
Cosmo de La Fuente
Dimmi la tua scrivendo a

No comments: