3/9/07

Chavez Rock Star

Hugo Chávez arriva nell’Argentina confrontare Bush
marzo 9 (ANCLA) - (Buenos Aires) Il presidente del Venezuela, Hugo Chávez, sarà l’unico oratore in un atto essere eseguito in un stadio della città di Buenos Aires, allo stesso tempo che il presidente dai Stati Uniti, Bush di W. di Giorgio arriverà a Uruguay, ai pochi chilometri riaffermare le alleanze con Washington e pigiare così che loro si muovono via dalla rivoluzione socialista proclamata da Chávez. Il presidente da Bolivia, Evo Morale che sarà seguente a Chávez, non potrà farlo perché è in un viaggio ufficiale in Giappone. (testo originale comprensivo di errori del collega sudamericano)
La lotta tra USA e VENEZUELA attraverso i due leader massimi sarà tutta da seguire.
Cosa ne penserà il Coronel Milza?
Cosmo de La Fuente

4 comments:

Anonymous said...

Non sono comunista, ma forse tu lo sei ,e nel senso più stalinista che si può dare del termine. Potresti replicare ai miei commenti, che non sono mai volgari magari al massimo si possono definire duri e talvolta provocatori (sono il primo ad ammetterlo). Ma tu preferisci impedire anche la semplice espressione d'opinione. Che senso ha mettere la possibilità di scrivere commenti se poi la ritiri impedendo di replicare (cosa che hai recentemente fatto su questo blog). Adesso addirittura rendi impossibile esprimere un'opinione, tutto deve essere mandato a te via e-mail previo tuo controllo. Ma fai l'ufficio censura? Ti invito a riflettere. Non si combatte l'autoritarismo con altro autoritarismo. La storia è piena di esempi molto negativi su dove questa tentazione può condurci. Se non sappiamo sopportare le critiche, se non sappiamo accettare un'opinione contraria alle nostre convinzioni diventiamo proprio simili a coloro che tu dici di voler combattere in Venezuela. Tu dici di volere libertà e democrazia nel tuo paese, bene allora invito te a fare in prima persona testimonianza delle tue convinzioni e a tollerare le opinioni altrui. Se poi così non riuscirai a comportarti allora forse sarà opportuno togliere il nome Blog ed inserire quello di comunicati inopinabili o propaganda etica e politica, tutti termini che più si addicono ad una mentalità da pensiero unico ed assoluto.

Anonymous said...

Certamente voglio controllare i messaggi prima di pubblicarli. In secondo luogo non so chi tu sia, se ti senti così 'giusto' perchè nn ti firmi? Se avessi vissuto anche tu in Venezuela, insieme alla gente comune degli ultimi anni, oltre alla povertà del passato si è aggiunta la repressione. Lo sai che chi come me parla chiara non può andare liberamente in Venezuela?
Ti chiedo comunque scusa se ti ho dato l'impressione sbagliata. Il tuo precedente post non l'ho eliminato come vede e nemmeno questo. Sono altre le cose che censuro, tipo lo spam sul viagra e i film hard.
Cosmo

Anonymous said...

Ok, forse ho frainteso le tue intenzioni. Il fatto è che per principio diffido dalle letture completamente bianche o nere, le sento come ostacoli alla comprensione.
Marco

cosmo de la fuente said...

Chi vuole può, ovviamente, dire la sua. Spero che a scrivermi siano anche i venezuelani e chi, con cognizione di causa, è realmente informato dei fatti. Pubblicherò il tutto.
Saluti
Cosmo
cosmo@cosmodelafuente.com